Gian Maria Zapelli presenta a Trieste “Dizionario Sentimentale: Vocaboli per dialogare con sé stessi”.

L’appuntamento è sabato 3 luglio alle ore 18.30, durante la Biennale Internazionale Donna al Magazzino 26  

Abbiamo scelto le arti e la creatività come nostre compagne di viaggio. Per questo abbiamo deciso di sostenere #BID21ART, la Biennale Internazionale Donna, promossa dal Comune di Trieste,  Associazione BID e Regione FVG insieme alla Casa Internazionale delle Donne di Trieste. 

A questo link https://www.bid.trieste.it/  trovate tutti gli appuntamenti di questa splendida manifestazione: il nostro invito speciale è sabato 3 luglio alle 18:30 per l’incontro con Gian Maria Zapelli, autore di “Dizionario Sentimentale: Vocaboli per dialogare con sé stessi”. Zapelli, introdotto da Cecilia Randich e Gabriella Taddeo con letture di Sara Alzetta, ci ricorda l’importanza e il significato delle parole e del rispetto che dobbiamo avere nei loro confronti. Perché sono le parole che usiamo a darci i confini del nostro mondo e di ciò che possiamo capire di noi stessi e degli altri.

“ Il linguaggio e le parole che abbiamo a disposizione definiscono il perimetro del mondo che possiamo scoprire. Più sono accurate, puntuale e variegate, più vasto sarà il mondo che potremo incontrare. Ciò che descriviamo e come lo descriviamo rappresenta ciò che possiamo comprendere…” dalla prefazione del libro. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *